31 agosto: la nave dei cadetti!

TelegramStop-DeliveredTelegramEnvelope

Oggi giornata di fiacca con leggero ma fastidioso mal di mare, anche se il mare non è particolarmente mosso. (Mi piacerebbe sapere dov’è andato a finire il lupo di mare. Il mio amico Mario è diventato un piedi dolci. N.d.r.) Ho cominciato a montare i filmati ma mi sono dovuto fermare. Di andare in giro a parlare e far fotografie non se ne parla proprio.

01 02 03
Voglio comunque rassicurare chi ci legge, sono l’unico sulla nave d avere questo problema. (Roba da matti. N.d.r.)Gli allievi hanno ripreso subito il tran tran giornaliero, studio e guardie. Ieri sera subito dopo il taglio della torta erano già a ramazzare. Per chi non abbia ancora capito cosa voglia dire, spazzolone, schiena bassa e olio di gomito, il ponte deve sempre essere tirato a lucido!

04 05 06

Per fortuna Max non ha i miei problemi; è ben pasciuto dalla mensa sottufficiali e continua a scorrazzare nelle viscere dell’Amerigo Vespucci. Questa sera alle diciannove dovrà filmare la cena di alcuni cadetti in uniforme storica, ospiti del comandante. (Finalmente anche Max sarà costretto a mettersi in giacca e cravatta. N.d.r.).

07 08 09

A proposito di comandante, ieri sera ho fatto una delle mie solite gaffe: in una riunione di ufficiali, che normalmente io chiamo “comandante”, mi è stato fatto giustamente notare che di comandante ce n’è solo uno. Gli altri lo sono ma debbono essere appellati con il proprio cognome.
Adesso per farvi contenti la smetto di scrivere e lascio spazio alle bellissime foto della festa dei cadetti di ieri. (realizzate dal bravo fotografo di bordo)
Tanto per farvi capire che ci siamo anche noi, ho allegato a quel narciso di Enrico, che mette solo la sua foto in copertina, due nostre foto, vediamo se le pubblica!

Mario Max

Du coté de chez Max

Ormai è ammutinamento! Mario ha ragione! Vogliamo anche noi un momento di gloria! Questa mattina all’alba ho cominciato a girare in sala radio e, a seguire, insieme al primo aiutante di bordo ho visitato tutta le zone più nascoste della nave. Magazzini, falegnameria, ferramenta, lavanderia, camerate, uffici tecnici e contabili. Insomma tutto quello che di norma non si vede e non si immagina neppure che esista.
Ora vi lascio. Mi devo mettere in giacca e cravatta. Il comandante mi aspetta puntuale alle 19.

10 11 12 13 14

7 pensieri su “31 agosto: la nave dei cadetti!

  1. FANTASTICI !!!!!! Ragazzi speciali e unici. Un caro e affettuoso saluto a tutto il Corso “TITANI” , ma permettetemi di regalare un saluto particolare a quel cadetto fotografato di spalle, in primo piano, che ho riconosciuto dalla maglietta con la scritta ” 4 anni…..ma sono qui !!!! ” che rispecchia fedelmente il motto della Nave Vespucci ” Non chi comincia ma quel che persevera”. Lorenzo, la tua forza di volontà e la tua caparbietà ti porteranno a realizzare il tuo sogno. PALE A PRORA!!!! Loretana

    • grazie mille del saluto signora…sono il ragazzo fotografato di spalle… già una volta sono stato allievo ma con risultati purtroppo deludenti…quest’anno il sogno si é realizzato…un abbraccio affettuoso

  2. Ho “scoperto” questo blog solo ieri dietro precise indicazioni, ma ora me lo sto leggendo e guardando tutto, ed ogni volta che vedo il mio figliolone, giovane Titano, in foto, sorrido. Certo che quando c’era mio marito, altro che sapere in tempo reale che cosa combinavano e come vivevano quest’avventura i nostri cari! Noi ragazze restavamo a casa attaccate al telefono rigorosamente “fisso”…. e le chiamate erano ritmate dal rumore metallico dei gettoni che cadevano, manco le schede telefoniche esistevano….. che tempi!! Comunque: axios! ora e sempre.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...