Day Two: August 7th, on board

Briefing

Questa mattina sveglia alle sette. La notte non è stata malvagia. A bordo c’erano diversi rumori (generatore, sciacquii, passi, ecc.) ma Mario ne faceva molto di più. In compenso abbiamo dormito abbastanza bene. La colazione nel quadrato ufficiali è piacevole, si chiacchiera di storie e marinai, di ruoli e di carriere. L’equipaggio è simpatico e molto poco ingessato. Alle otto c’è l’alzabandiera. Ovunque si trovino, i marinai aspettano sull’attenti che la bandiera salga in cima all’albero di mezzana. Durante il briefing della mattina il comandante in seconda ci ha presentati all’equipaggio, poi sono stati dati gli ordini della giornata. La nave viene tenuta spic e span. Ovunque olio di gomito per pulire l’immenso teak della coperta, del cassero e del castello. Gli ottoni vengono lucidati e quando il sole vi si riflette fanno quasi male agli occhi. L’animazione a bordo non smette mai, anche se ancora siamo ormeggiati nel West Indian Quai.

Briefing2

Flag

Dopo colazione abbiamo incontrato il comandante Curzio Pacifici che ci ha presentati ai suoi ufficiali. Anche a loro abbiamo raccontato il nostro progetto. Poco alla volta l’anomalia della nostra presenza a bordo si sta dissolvendo e nessuno fa più tanto caso al girovagare di due strani individui armati di macchina da presa e che fanno un sacco di domande a tutti. Assieme al comandante siamo scesi nella pancia della nave per un lungo giro dei ponti inferiori visitando gli alloggi dell’equipaggio (si dorme sulle amache come una volta), le cucine, il quadrato sottufficiali e diversi altri posti molto interessanti per il nostro lavoro. Le storie cominciano a venire fuori. La vita di bordo ci si sta rivelando riempiendoci di idee e intuizioni.
Purtroppo i grattacieli che abbiamo intorno impediscono il contatto con il satellite, quindi niente Internet a bordo. Per questo Mario e io siamo scesi a terra e ci siamo fiondati in un bar con wifi poco distante. Il tempo è contato perché abbiamo altri appuntamenti a bordo. Rientrando mi sono di nuovo reso conto di quanto sia immenso questo scafo lungo cento metri e alto cinquanta, all’albero di maestra.

Mario Bar

Reflection

15

Hands on deck 2

Alle 12,30 Zulu incontro con il comandante Pacifici nella bellissima sala di rappresentanza, un elegante salotto liberty pieno di quadri, vecchie foto (alcune straordinarie) e molti cimeli. Due porte danno sul giardinetto, la terrazza di poppa tipica dei velieri di una volta. Con grande simpatia, davanti a un perfetto gin tonic, il capitano ci ha svelato l’universo della nave che comanda e che da poco meno di cento anni porta il suo splendore sui mari di tutto il mondo. Altre storie sulle quali ragionare. Ci siamo resi conto che qui bisogna avere sempre la telecamera a portata di mano. Ogni momento è buono per riprendere incontri che raccontano le dinamiche della vita di bordo.
Il pranzo con il comandante e gli ufficiali in comando è stato grande, quasi fossimo in Master and commander. Posate d’argento, piatti con le cifre della nave, conversazione brillante. Nel pomeriggio si stà preparando un ricevimento in onore dell’ambasciatore italiano a Londra. L’evento chiuderà questa giornata che ha cominciato a essere produttiva. Ci rendiamo comunque conto di quanto sia immane il compito che ci attende.

Learning ropes 2 Learning ropes Mac Giver Talking ropes 2 Talking ropes

Mani e cime 2 Mani e Cime

Mario Cabin

5 pensieri su “Day Two: August 7th, on board

  1. Bellissime foto, a bordo c’è il mio ragazzo 1 anno…mi chiedevo quanto tempo ci avreste messo a scattare una foto ahahahah vi seguiamo in molte da qui, continuate a fare foto!!!! Grazie mille…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...