I poster di Lezioni di Tenebra

Cercavo un’idea per scandire il tempo da qui all’uscita di Lezioni di tenebra, la terza inchiesta del commissario Mordenti e dei suoi italiens.
Mi sono venuti utili gli oggetti ai quali ho cambiato il nome per ingannare l’attesa della pubblicazione, liquori, sigarette, quotidiani e quant’altro.
Ne ho fatto dodici poster-avatar che cambierò sul mio profilo di Facebook, una volta a settimana, da qui al giorno dell’uscita in libreria.
Eccoli qui:

 

Ogni poster è composto da un’immagine e da una citazione tratta dal romanzo. Ho cercato di far si che i testi avessero una qualche attinenza con la trama di Lezioni di tenebra, tipo che le sigarette hanno una citazione di Servandoni che fuma, il profumo parla della bella protagonista e via discorrendo.
Spero che li troviate divertenti e, soprattutto, che vi facciano venire un po’ di acquolina in bocca.

5 pensieri su “I poster di Lezioni di Tenebra

  1. Nella mia ideale classifica:
    primo Le Mordenti poichè il più verosimile (ricordo un Bilal – della serie La Foire Des Immortels – che aveva una finta prima pagina di quotidiano inserita fra le pagine del volume con una citazione sui Suicide);
    secondo Absolut Polar per ragioni quasi ovvie;
    terzo, forse secondo ex aequo, Mordenti Commissaire per il gioco di parole.

    Da 51-ista, mi piacerebbe una disquisizione sui vari Pastis (51, appunto, gainsbourgiano; Pernod e Richard, etc.), pur se le proprietà delle varie marche sono ormai concentrate, fra qualcuno de Les Italiens.
    Credo che anche sulle brasserie ci sia da divertirsi in fatto di preferenze.

    Un solo cruccio, che faccio – polarwise – sino alla uscita del quarto romanzo? Mi riprendo i Manchette, mi sa!

    • Stefano, in realtà cosa ha pesato molto sulla scelta è stato il riuscire a trovare foto di qualità dei vari prodotti sulle quali poter lavorare. Senza dubbio ci sono altri prodotti con i quali mi sarebbe piaciuto giocare ma che non ho trovato.
      Sulla mia pagina di Facebook, nelle foto, ce ne sono altri.
      Non so quale sia il mio preferito, quello del Camembert mi piace molto.
      Per il quarto romanzo dovrò inventarmi qualche cosa di diverso…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...